mercoledì 13 febbraio 2013

L'eroe / The hero

Non potevano esserci dubbi sul primo post del mio blog. Questa foto scattata a Merville (Normandia) nel giugno del 2012 mostra il sottoscritto con Fred Glover, veterano del 9. Battaglione Paracadutisti britannici. L'ho messa un po' dappertutto sul web, compreso il sito che ospita il blog sul mio romanzo "L'orologio con le ali". La trama si ispira parzialmente all'operazione con cui, nella notte fra il 5 e il 6 giugno 1944 (D-Day), i Para britannici attaccarono e misero fuori uso una batteria di cannoni puntati verso la costa. Fred si unì ai compagni più tardi perché...
Beh, le ragioni e i dettagli di ciò che Fred fece in Francia nel 1944 sono troppo lunghi per un post. Se vi interessano (come spero), date un'occhiata qui. Constaterete che, come diceva Mark Twain, "l'unica differenza tra la realtà e la narrativa è che la narrativa deve essere plausibile".
There could be no doubt about my blog's first post. This photo, taken in Merville (Normandy) in June 2012, shows yours faithfully together with Fred Glover, a veteran of the 9th Battalion British Paratroopers. Among the web pages where you can see this picture there is the one featuring the blog on my novel L'Orologio Con Le Ali ("The winged Watch", soon in English). Its plot is partially based on the Paras' attack on a heavily fortified gun battery close to the beaches where the D-Day landings were going to take place a few hours later. Fred joined his mates later on because...
Well, the reasons for that and the details of what Fred did in France in 1944 are too much for a single post. If you are interested (you should be), click here. If you don't understand Italian, take a look here. You'll realize that, as Mark Twain put it, "the only difference between reality and fiction is that fiction needs to be credible".  

Nessun commento:

Posta un commento