lunedì 30 ottobre 2017

Vintage ad - Concord

ENGLISH
"Concord - The 1mm barrier is broken". This 1980 ad celebrates a historic triumph in the competition for the thinnest watch in the world. The Delirium IV watch created by the raw movement manufacturers Ebauches SA and ETA gave Switzerland the final victory over the Japanese companies. Its height of just 0.98 mm enabled Eterna, Longines and Concord to launch the thinnest timepiece ever made.
Do you like vintage watch ads? Please visit the page about Watch Ads, my two-volume pictorial history of communication and design in 20th Century watchmaking.
Click here to display and download a 20-page preview of Volume 1.
Please note that the vintage ads presented in this Blog are not featured in the Watch Ads books.


ITALIANO 
"Concord - Il muro del millimetro è abbattuto". Questo annuncio del 1980 celebra un trionfo storico nella gara per l'orologio più sottile del mondo. Il Delirium IV creato dai fabbricanti di movimenti Ebauches SA ed ETA diede alla Svizzera la vittoria finale sulle Case giapponesi. Il suo spessore di appena 0,98 mm consentì a Eterna, Longines e Concord di lanciare il segnatempo più sottile di tutti i tempi.
Ti piacciono le pubblicità d'epoca? Visita la pagina su Watch Ads, la mia storia illustrata in due volumi della comunicazione e del design nell'orologeria del Novecento. 
Clicca qui per visualizzare e scaricare un'anteprima di 20 pagine del Volume 1. 
Gli annunci pubblicitari d'epoca presentati in questo Blog non sono inseriti nei volumi Watch Ads.


venerdì 27 ottobre 2017

Patek Philippe Chronometro Gondolo

La presentazione di un orologio storico. Più sotto, alcune immagini dell'oggetto e dei documenti menzionati nel video.



The featured piece along with a few other Chronometro Gondolo as seen in "Patek Philippe - The Authorized Biography" by Nicholas Foulkes.
L'orologio descritto insieme con alcuni altri Chronometro Gondolo pubblicati in "Patek Philippe - The Authorized Biography" di Nicholas Foulkes.

domenica 22 ottobre 2017

Watch Is It / Day 2 - Glycine Automatic



ITALIANO (scroll down for the English text)
Diego Martelli ha vinto la seconda tappa del campionato Watch Is It identificando il fabbricante di questo orologio. Ecco i dettagli storici e tecnici. 
Fondatore e proprietario di La Glycine, Eugène Meylan presentò una domanda di brevetto per questa invenzione nel 1930: possiamo dunque considerarlo il creatore del primo orologio da polso automatico capace di prestazioni soddisfacenti. La sua invenzione consisteva in un modulo circolare applicabile su movimenti da 8 linee ¾ a carica manuale per trasformarli in automatici "a martello". Indipendenti l'uno dall'altro, i due meccanismi potevano essere separati e riparati con facilità. La corona serviva unicamente per la messa all'ora, poiché non esisteva la funzione di carica manuale. Benché più affidabile della maggior parte di automatici contemporanei come il Wig-Wag, il Rolls e l'Autorist, il Glycine Automatic non ottenne il successo sperato e fu abbandonato verso la metà degli Anni 30. La sigla EMSA visibile sul modulo automatico sta per Eugène Meylan Société Anonyme. I numeri si riferiscono alle domande di brevetto. 

Funzioni Ore, minuti, secondi.
Misure 32 x 28 mm, spessore 10 mm.
Cassa Placcato oro 10k, fondo chiuso a pressione.
Movimento Calibro 35, carica automatica monodirezionale, diametro 19,75 mm, 18 rubini, bilanciere bimetallico tagliato, spirale piana, 18.000 alternanze/ora.
PARTECIPA A WATCH IS IT. NON COSTA NULLA E PUOI VINCERE QUESTO SPLENDIDO OROLOGIO!
Classifica dopo la 2. giornata: F. Vanni p. 11; D. Martelli p. 4.

ENGLISH 
Diego Martelli won the second stage of the Watch Is It contest by identifying the manufacturer of this timepiece. Here are a few historical and technical infos.
Eugène Meylan, founder and owner of La Glycine, applied for patents related to this invention in 1930 - which means that he deserves to be regarded as the creator of the first self-winding wristwatch capable of satisfying performance. His invention consisted of a circular model that could be mounted on 8.75 lignes hand-wound calibers and turn them into bumper automatics. The two thoroughly independent mechanisms were easily separated and serviced. The crown only served to set the time, as the manual winding function was not provided. Though more reliable than most contemporary automatics such as the Wig-Wag, Rolls and Autorist, the Glycine Automatic did not enjoy the success hoped for and was discontinued in the mid-1930s. The EMSA wording seen on the automatic module stands for Eugène Meylan Société Anonyme. The numbers refer to patent applications. 


Functions Hours, minutes, seconds.
Size 32 x 28 mm, thickness 10 mm.
Case 10k gold plated, snap-on back.
Movement Caliber 35, one direction automatic winding, diameter 19.75 mm, 18 jewels, cut bimetallic balance, flat hairspring, 18,000 vibrations per hour.
TAKE PART IN THE WATCH IS IT CONTEST. IT IS FREE AND YOU CAN WIN THIS BEAUTIFUL WATCH! 
Ranking after Day 2: F. Vanni p. 11; D. Martelli p. 4.


 

lunedì 16 ottobre 2017

Juvenia Arithmo



ENGLISH
The rarest, biggest and most iconic version of the slide rule watch patented by Juvenia in 1945. Its 41 mm case allowed for the use of comparatively large digits both in the two fixed scales and the graduated turnable bezel. Readability was further enhanced by the magnifying glass ring on the outer part of the dial. Unlike most slide rule watches of the 1940s, the Arithmo features a CI scale in the outermost position - this is the inverse of the C scale, increasing in magnitude in an anticlockwise manner. The circular slide rule enables the wearer to perform math calculations and conversions.


Functions Hours, minutes, seconds, circular slide rule.
Size Diameter 41 mm, thickness 11 mm.
Case Stainless steel, 18k gold lugs, snap-on back.
Movement Caliber Juvenia, diameter 22.5 mm, 17 jewels, monometallic screw balance, flat hairspring, 18,000 vibrations per hour.


ITALIANO 
La versione più rara, grande e inconfondibile dell'orologio con regolo calcolatore brevettato da Juvenia nel 1945. La cassa da 41 mm consentì di usare cifre relativamente grandi nelle due scale fisse e nella lunetta graduata girevole. La leggibilità fu ulteriormente migliorata con l'adozione di una lente d'ingrandimento circolare sulla parte esterna del quadrante. Contrariamente alla maggior parte degli orologi con regolo calcolatore degli Anni 40, l'Arithmo presenta una scala esterna di tipo CI, cioè con valori crescenti in senso antiorario. Il regolo calcolatore circolare permette di compiere calcoli matematici e conversioni.

 
Funzioni Ore, minuti, secondi, regolo calcolatore circolare.

Misure Diametro 41 mm, spessore 11 mm.
Cassa Acciaio, lunetta d'oro 18k, fondo chiuso a pressione.
Movimento Calibro Juvenia, diametro 22.5 mm, 17 rubini, bilanciere monometallico a viti, spirale piana, 18.000 alternanze/ora.


 

mercoledì 11 ottobre 2017

Vintage Ad - Rolex

ENGLISH
This 1969 ad features an icon of modern aviation - the supersonic airliner Concorde, that took off for its first test flight on 2 March that year. A month later, Brian Trubshaw piloted the first UK-built Concorde while wearing a gold GMT-Master.
Do you like vintage watch ads? Please visit the page about Watch Ads, my two-volume pictorial history of communication and design in 20th Century watchmaking.
Click here to display and download a 20-page preview of Volume 1.
Please note that the vintage ads presented in this Blog are not featured in the Watch Ads books.


ITALIANO
"Se domani pilotaste il Concorde, indossereste un Rolex". Questo annuncio del 1969 è dedicato a un'icona dell'aviazione moderna. L'aereo di linea supersonico Concorde decollò per il primo volo di prova il 2 marzo di quell'anno. Un mese più tardi, Brian Trubshaw pilotava il primo Concorde di fabbricazione britannica. Al suo polso, un GMT-Master d'oro.
Ti piacciono le pubblicità d'epoca? Visita la pagina su Watch Ads, la mia storia illustrata in due volumi della comunicazione e del design nell'orologeria del Novecento.
Clicca qui per visualizzare e scaricare un'anteprima di 20 pagine del Volume 1.
Gli annunci pubblicitari d'epoca presentati in questo Blog non sono inseriti nei volumi Watch Ads.


 

mercoledì 4 ottobre 2017

Il meglio di settembre

Uno sguardo alternativo sulla cronaca

28.9.2017
TEMPI MODERNI
Hugh Hefner, mitico creatore di Playboy, ci ha lasciati proprio nel giorno in cui l'Arabia Saudita ha ufficializzato una decisione temeraria sulle donne, legalizzando la pratica postmoderna della guida di un veicolo a motore. Peccato. Una copertina con coniglietta nuda (ma a volto coperto) dietro il volante sulle strade di Riyad gli avrebbe regalato una seconda vita editoriale. 


19.9.2017
APPARIZIONI
Chi fabbrica ipotesi e sospetti sul caso di Emanuela Orlandi sta perdendo tempo. Il Vaticano chiarirà presto che l'apparizione della ragazza a Londra ha la più ovvia delle spiegazioni: si tratta di un miracolo.

18.9.2017
VOLARE
L'interessamento di Ryanair per Alitalia sembra contraddire le rispettive tradizioni aziendali: per il contribuente italiano la compagnia di bandiera non è mai stata low cost.


17.9.2017
POLITICALLY CORRECT
Nell'occhio del ciclone per la disinfestazione insufficiente delle zone dove prolifica la zanzara tigre, le autorità del Lazio contrattaccano: "Come possono chiederci di violare le leggi dello Stato? Bonificare le Paludi pontine sarebbe apologia del fascismo".

16.9.2017
MADE IN ITALY
Trasmissione d'attualità sulla TV della Svizzera Italiana, qualche sera fa. Il tema è la pista ciclabile che si progetta lungo una parte del Lago di Lugano. Alcuni minuti del reportage sono dedicati al Garda, dov'è già disponibile un tratto - fra Torbole e Riva - dell'anello di 140 km che, una volta completato, sarà la ciclopista più spettacolare d'Europa. L'inviato intervista alcuni cicloturisti provenienti da Lucerna, Svizzera centrale. "Favoloso", commentano. "Qui hanno fatto tutto in pochi anni. Da noi si parla, si discute e poi non si combina niente". Questi svizzeri. Perché fanno finta di non sapere che, se cercano rapidità ed efficienza, devono andare in Italia?. 

4.9.2017
FIRST LADY
Criticata per essersi presentata con i tacchi a spillo d'ordinanza nelle zone inondate del Texas, Melania Trump ha avuto un motto di stizza: "Non potevo certo andare a un incontro ufficiale con il signor Hurricane Harvey struccata e con le scarpe da ginnastica". 

2.9.2017
COLUMBUS DAY
Negli USA si registra un'inedita coalizione tra intellettuali di orientamento diverso contro gli omaggi a Cristoforo Colombo. "Non voglio celebrazioni di quel negro comunista nella mia città", tuona un ideologo dei suprematisti bianchi. "Avrebbero dovuto impiccarlo a Norimberga con i suoi amici, quel fascista", s'infiamma un paladino dei diritti civili. "È lui che ha portato il Big Mac dall'Europa e ci ha fatto diventare obesi", inveisce una leader vegana.


martedì 3 ottobre 2017

Vintage ad - Patek Philippe


ENGLISH
"The highest awards since 1844 - Agents in all main cities". Published by the New York branch of the Geneva manufacturer, this 1934 ad features a few models with Art Deco dials and leaf-shaped hands, among which the recently introduced Ref. 96 Calatrava (in the center).
Do you like vintage watch ads? Please visit the page about Watch Ads, my two-volume pictorial history of communication and design in 20th Century watchmaking.
Click here to display and download a 20-page preview of Volume 1.
Please note that the vintage ads presented in this Blog are not featured in the Watch Ads books.


ITALIANO
"I premi più prestigiosi dal 1844 - Agenti in tutte le città principali". Pubblicato dalla filiale newyorkese della Casa di Ginevra, questo annuncio del 1934 presenta alcuni modelli con quadrante Art Deco e lancette a foglia, tra i quali la recente Ref. 96 "Calatrava".
Ti piacciono le pubblicità d'epoca? Visita la pagina su Watch Ads, la mia storia illustrata in due volumi della comunicazione e del design nell'orologeria del Novecento.
Clicca qui per visualizzare e scaricare un'anteprima di 20 pagine del Volume 1.
Gli annunci pubblicitari d'epoca presentati in questo Blog non sono inseriti nei volumi Watch Ads.


 

domenica 1 ottobre 2017

Watch Is It / Day 1 - Eberhard Extra-Fort



(scroll down for the English text)
ITALIANO 
Federico Vanni ha vinto la prima tappa del campionato Watch Is It identificando la marca e il nome di questo esemplare degli Anni 50. Ecco i dettagli storici e tecnici. 
Il nome del cronografo Extra-Fort, lanciato negli Anni 50, allude alla robusta costruzione della cassa. L'aspetto e il funzionamento sono tipici della produzione Eberhard. Benché simile a un cronografo convenzionale, questo modello è in realtà un monopulsante il cui pulsante superiore gestisce le funzioni di avvio, arresto e ritorno a zero. Il bottone a ore 4 è in realtà un tasto a slitta con il quale è possibile arrestare la lancetta cronografica durante la misurazione. Quando si riporta il tasto nella posizione iniziale, la lancetta cronografica riparte. Il calibro dell'orologio illustrato è il 14-74 di Dépraz & Cie., costruttore della Vallée de Joux specializzato in orologi complicati. Avendo ottenuto il diritto d'uso esclusivo del movimento, Eberhard lo ribattezzò Calibro 310-8.
Funzioni Ore, minuti, secondi, cronografo con contatore dei minuti.
Misure Diametro 38 mm, spessore 11 mm.
Cassa Oro 18k, fondo chiuso a pressione.
Movimento Calibro 310-8, carica manuale, diametro 31,58 mm, 17 rubini, bilanciere monometallico a viti, spirale piana, dispositivo antiurto Incabloc, 18.000 alternanze/ora.
PARTECIPA ANCHE TU A WATCH IS IT. NON COSTA NULLA E PUOI VINCERE UNO SPLENDIDO OROLOGIO!
Classifica dopo la 1. giornata: F. Vanni p. 11 (10 + 1 p. in quanto possessore di un libro della collezione Watch Books)


ENGLISH
Federico Vanni won the first stage of the Watch Is It contest by identifying the brand's and model's name of this timepiece of the 1950s. Here are a few historical and technical infos.
The name of the Extra-Fort ("Extra-Strong") chronograph, launched in the 1950s, hints to the sturdy construction of the case. Its layout and operating mode are typical of the Eberhard production. Though similar to a standard chronograph, this timepiece is a monopusher chronograph whose upper button enables to start and stop timing, as well as reset to zero. The lower button is a sliding device by which the chronograph hand can be stopped during timing. When the sliding button is released, the chronograph hand starts to move again. The caliber of the featured timepiece is the 14-74 by Dépraz & Cie., a manufacturer from the Vallée de Joux specializing in complicated watches. Having got exclusive rights on the movement, Eberhard renamed it as Caliber 310-8.    
Functions Hours, minutes, seconds, chronograph with minute counter.
Size Diameter 38 mm, thickness 11 mm.
Case 18kt gold, snap-on back.
Movement Caliber 310-8, manual winding, diameter 31.58 mm, 17 jewels, monometallic screw balance, flat hairspring, Incabloc shock-absorber, 18,000 vibrations per hour. 
TAKE PART IN THE WATCH IS IT CONTEST. IT IS FREE AND YOU CAN WIN A BEAUTIFUL WATCH! 
Ranking after Day 1: F. Vanni p. 11 (10 + 1 bonus point having proved ownership of a book belonging to the Watch Books series).