domenica 28 marzo 2021

Vintage press - Journal Suisse d'Horlogerie (1948)


ENGLISH (il testo italiano è in fondo alla pagina)
Largely devoted to the upcoming Swiss Watch Fair in Basel, this 1948 issue of the Journal Suisse d’Horlogerie features an illustrated preview of the event.


The opening pages of the mens watches section introduce the products by such top players of the industry as Rolex, Patek Philippe, IWC, and Vacheron & Constantin.


A one-page feature is specially dedicated to the Vulcain Cricket, the innovative alarm watch launched in 1947 that had been an instant success. No mention appears of Eterna and its revolutionary self-winding movement (Eterna-Matic) patented in 1948, possibly due to the fact that the manufacturer from Grenchen did not complete the development within the delay required to exhibit at the Fair.

  
A five-page report deals with the newly opened Girard-Perregaux production plant, a large and bright building equipped with state-of-the-art facilities. Interestingly, it is the very same building the La Chaux-de-Fonds manufacturer still uses today.

ITALIANO
Dedicato in buona parte all’imminente Fiera svizzera dell’orologeria di Basilea, questa rivista del 1948 contiene un’ampia anteprima illustrata dell’evento. Le pagine iniziali della sezione dedicata agli orologi per uomo presentano i prodotti di Case di primo piano come Rolex, Patek Philippe, IWC e Vacheron & Constantin.
Merita una menzione l’articolo di una pagina sul Vulcain Cricket, innovativo svegliarino lanciato nel 1947 che aveva raccolto consensi immediati. Non ci sono riferimenti ad Eterna e al rivoluzionario movimento automatico (Eterna-Matic) brevettato nel 1948, forse a causa del fatto che il fabbricante di Grenchen non aveva completato lo sviluppo in tempo per la presentazione alla Fiera.
La rivista dedica un reportage di cinque pagine al nuovo impianto produttivo di Girard Perregaux, stabilimento ampio e luminoso equipaggiato con la tecnologia più recente. Va notato che la Casa di La Chaux-de-Fonds ha tuttora sede nello stesso edificio.

 

lunedì 22 marzo 2021

Prossimamente: Orologi da polso 1900-1959


Ecco come si presenterà la copertina di Orologi da polso 1900-1959, la mia nuova opera storica sugli orologi. Sarà in libreria e negli shop online entro i prossimi due mesi. 
Questi i dati principali: 432 pagine a colori, formato cm 21,59 x 27,94 (lo stesso degli altri volumi Watch Books), rilegatura cartonata.
Se vuoi saperne di più, visita la pagina dedicata al libro. Ci troverai l'introduzione e alcune pagine.


martedì 16 marzo 2021

Orologi vintage - Chronospeed AS

 

Il mio intervento su un automatico ad alta frequenza dei primi Anni 70. Qui sotto, le foto dell'orologio.







martedì 9 marzo 2021

Vintage ads - Citizen (1979)

ENGLISH
"A matter of time". This Citizen ad dating back to 1979 describes the features of the Digi-Ana quartz watch - a dual display timepiece with liquid crystal indications of the time, day, date, month and year, as well as an analog dial for a second time zone. A 1/100th second chronograph is also included. The Japanese companies were the undisputed leaders of quartz technology at the time.
Do you like vintage watch ads? Please visit the page about Watch Ads, my two-volume pictorial history of communication and design in 20th Century watchmaking.
Click here to display and download a 20-page preview del Volume 1.
Please note that the vintage ads presented in this Blog are not featured in the Watch Ads books.


ITALIANO
"Questione di tempo". Questo annuncio Citizen del 1979 descrive le caratteristiche dell'orologio al quarzo Digi-Ana, segnatempo con doppia affissione: il display a cristalli liquidi visualizza l'ora, il giorno, la data, il mese e l'anno; il quadrante analogico può essere usato per un secondo fuso orario. Il modello dispone anche di un cronografo al centesimo di secondo. In quel periodo, le Case giapponesi erano leader incontrastate della tecnologia elettronica.
Ti piacciono le pubblicità d'epoca? Visita la pagina su Watch Ads, la mia storia illustrata in due volumi della comunicazione e del design nell'orologeria del Novecento.
Clicca qui per visualizzare e scaricare un'anteprima di 20 pagine del Volume 1.
Gli annunci pubblicitari d'epoca presentati in questo Blog non sono inseriti nei volumi Watch Ads.


 

martedì 2 marzo 2021

Vintage timepieces - Omega Moon Phase (1983)


ITALIANO (scroll down for the English text)
Al momento del lancio sul mercato, questo esemplare apparentemente convenzionale era in realtà abbastanza insolito. Nei primi Anni 80, l’industria svizzera tentava di uscire dalla crisi provocata dalla concorrenza degli orologi economici al quarzo di produzione asiatica. Molti giudicavano superati gli orologi meccanici e perfino le Case più solide erano sull’orlo del fallimento. Omega tentò di invertire la tendenza creando questa versione automatica del classico calendario completo con fasi lunari. Presentato come serie limitata nel 1983, il modello ha caratteristiche che lo differenziano da buona parte della produzione contemporanea: il quadrante a due toni con scala esterna rialzata, i pulsanti incassati sui lati delle anse, il movimento rifinito con cura visibile attraverso il fondo cassa di vetro zaffiro.
Funzioni Ore, minuti, data, giorno, mese, fasi lunari.
Dimensioni Diametro 35 mm, spessore 9 mm.
Cassa Oro 18k, chiusa a pressione.
Movimento Calibro 715, automatico, diametro 25 mm, spessore 4,65 mm, 24 rubini, rotore centrale a carica bidirezionale, bilanciere monometallico anulare, spirale piana, dispositivo antiurto, regolato su 2 posizioni, 19.800 alternanze/ora.




ENGLISH
This seemingly conventional timepiece was in fact rather unusual at the time of its launch. In the early 1980s, the Swiss watchmaking industry was struggling to overcome the crisis caused by the competition of cheap quartz products from Asia. Mechanical watches were regarded by many as a thing of the past and the survival of even the soundest companies was at risk. In an attempt to turn the tide, Omega launched this self-winding version of the classic full calendar watch with moon-phase. Introduced as a limited series in 1983, it features a few details that set it apart from most of the contemporary production – the two-tone dial with raised outer scale, recessed pushers on the sides of the lugs, hand-finished movement visible through the sapphire case back
Functions Hours, minutes, date, day, month, moon phase.      
Size Diameter 35 mm, height 9 mm.
Case 18k gold, snap-on back.
Movement Caliber 715, self-winding, diameter 25 mm, height 4.65 mm, 24 jewels, central rotor winding in both directions, monometallic screwless balance, flat hairspring, shock absorber, adjusted to 2 positions, 19,800 vibrations per hour.