venerdì 22 luglio 2016

Museum Collection - The List (69)

CARTIER GONDOLE
1973
★★★


ENGLISH
Back to the future
The chronological list of the 100 wristwatches making up The Museum Collection book features the Gondole by Cartier at number 69. The excerpt taken from the text focuses on the launch of the Louis Cartier collection.
Click here for more infos on The Museum Collection book.
... Twelve gold models with leather straps simultaneously hit the retailers shelves. Their designs were firmly rooted in the brand's tradition, as were most of their names - Tank Normale, Tank L.C. (Louis Cartier), Santos, Vendôme, Ceinture, Fabergé, Gondole, Ellipse, Cristallor, Coussin, Baignoire, Square. With the exception of the Baignoire, they were all available both in the men's and ladies size ...
ITALIANO 
Ritorno al futuro
La lista cronologica dei 100 orologi da polso che compongono il libro The Museum Collection presenta il Gondole di Cartier al numero 69. Il brano tratto dal testo è dedicato alle origini della collezione Louis Cartier di cui fa parte.
Cliccate qui per maggiori informazioni sul libro The Museum Collection.
... Nelle vetrine dei negozi apparvero contemporaneamente dodici modelli in oro con cinturini di pelle. Il loro design attingeva abbondantemente alla tradizione del marchio, così come i loro nomi: Tank Normale, Tank L.C. (Louis Cartier), Santos, Vendôme, Ceinture, Fabergé, Gondole, Ellipse, Cristallor, Coussin, Baignoire, Square. Ad eccezione del Baignoire, erano tutti disponibili sia in formato per uomo che per signora ... 

 

giovedì 21 luglio 2016

Impotente Quarto Potere

Cos'hanno in comune fenomeni come le violenze di Colonia sulle donne, la Brexit e Trump? Nulla, a parte la dimostrazione che i media classici contano sempre meno. In Germania si sono alleati con le autorità e la polizia per insabbiare i fatti di Capodanno, ma il piano è saltato sotto la pressione delle denunce. Nel Regno Unito (e fuori) buona parte dei giornali e delle TV si sono schierati contro l'uscita dall'Europa e poi, respinti con perdite, hanno trovato una goffa giustificazione nell'insipienza di milioni di pensionati. Negli USA, Trump diventa più forte ad ogni invettiva dei mezzi d'informazione. Chi teme la sua elezione a presidente - io tra questi - può augurarsi solo che i giornalisti smettano di attaccarlo. Da cosa dipende la rivolta dell'opinione pubblica contro il quarto potere? Prima di tutto dall'avanzata dei social network. E poi, secondo me, dal fastidio diffuso per le lezioni di commentatori che spacciano per opinioni personali gli ordini di scuderia impartiti dai gruppi politici ed economici ai quali devono lo stipendio.

Altri commenti su temi d'attualità in questa pagina.

sabato 2 luglio 2016

Museum Collection - The List (66)

AUDEMARS PIGUET ROYAL OAK
1972
★★★

ENGLISH
Precious steel


The chronological list of the 100 wristwatches making up The Museum Collection book features the Royal Oak by Audemars Piguet at number 66. The excerpt taken from the text focuses on the origins of its distinctive design.
Click here for more infos on The Museum Collection book.
... Gérald Genta drew inspiration from the visor of diving-suit helmets and the way it was secured to the main body by means of eight nuts and a rubber joint. The octagonal bezel he created would be held in place by eight screws crossing the monocoque case and the joint. Two more distinctive elements appeared in Genta's design from the start: the integrated bracelet with satin-brushed links arranged in decreasing order, and the engine-turned black dial ...


ITALIANO 
Acciaio prezioso

La lista cronologica dei 100 orologi da polso che comporranno il libro The Museum Collection presenta il Royal Oak di Audemars Piguet al numero 66. Il brano tratto dal testo è dedicato alle origini del suo inconfondibile design.
Cliccate qui per maggiori informazioni sul libro The Museum Collection.
... Genta si ispirò al visore dei caschi dei palombari e al modo con cui questo era fissato al corpo principale per mezzo di otto dadi e di una guarnizione in caucciù. La sua creazione fu una lunetta ottagonale da tenere in sede mediante otto viti che attraversavano la cassa monoblocco e la guarnizione. Altri due elementi inconfondibili apparvero fin dall'inizio nel progetto di Genta: il bracciale integrato con maglie satinate disposte in ordine di taglia decrescente, e il quadrante rabescato (guilloché) ...