venerdì 17 gennaio 2020

Vintage Ads - Edox (1966)

ENGLISH (il testo italiano è sotto l'immagine)
"The new Edox DiaMatic has a square case with patented closing system. It can be opened and closed with the same keys that are used for round cases ". The simpler solution for waterproofing square watches was adopting a round screw-down case back, as is the case here.   
Do you like vintage watch ads? Visit the page about Watch Ads, my two-volume pictorial history of communication and design in 20th Century watchmaking. You can also watch the video about the publication and download a 20-page preview of Volume 1.
The vintage ads presented in this Blog are not featured in the Watch Ads books.


ITALIANO 
“Il nuovo Edox DiaMatic ha una cassa quadrata con sistema di chiusura brevettato. È possibile aprirla e chiuderla con le stesse chiavi utilizzate per le casse rotonde”. Per impermeabilizzare gli orologi quadrati la soluzione più semplice era adottare un fondo cassa avvitabile di forma rotonda, come in questo caso.
Ti piacciono le pubblicità d'epoca? Visita la pagina su Watch Ads, la mia storia illustrata in due volumi della comunicazione e del design nell'orologeria del Novecento. Guarda il video sull'opera e scarica l'anteprima di 20 pagine del Volume 1.
Gli annunci pubblicitari d'epoca che vedi in questo Blog non sono presentati nei volumi Watch Ads.


lunedì 13 gennaio 2020

Vintage movements - Peseux (1950s)


ENGLISH (il testo italiano è in fondo alla pagina) 
Peseux was a raw movement (ébauches) manufacturer founded in 1923 by Charles Berner in the namesake village Peseux (Canton of Neuchâtel). In 1933, as its annual output reached over 215,000 pieces and its workforce consisted of 76 people, the company became a part of the Ebauches SA group.



This transparent plastics display dating back to the 1950s was meant for Peseux agents who travelled to meet their customers, namely the purchasing managers of watchmaking concerns, and show them the latest products.


The selection seen here features both shaped and round movements, allowing for the production of timepieces ranging from the small rectangular models for ladies to the ultra-thin watches for men. The movements’ diameters are listed in lignes (the triple apostrophe symbol), a centuries-old unit of measurement equivalent to 2.26 mm.

  

The best known round movement by Peseux was the 12 ½-ligne Caliber 260. It equipped the Chronometers made by Ulysse Nardin, which took part in several Neuchâtel Observatory accuracy contests, winning a third (1955) and a second (1958) place.           

ITALIANO
Peseux era un fabbricante di movimenti grezzi (ébauches) fondato nel 1923 da Charles Berner nella località omonima del Canton Neuchâtel. Nel 1933, quando entrò nel gruppo Ebauches SA, aveva una produzione annuale superiore a 215.000 pezzi e dava lavoro a 76 dipendenti.
Questo espositore di plastica trasparente era destinato agli agenti di Peseux che viaggiavano per incontrare i clienti, in particolare i responsabili acquisti delle Case orologiere, e mostrare loro le ultime novità. Nella gamma presentata qui appaiono movimenti di forma e rotondi grazie ai quali si potevano produrre orologi che andavano dai modelli rettangolari per signora agli ultrapiatti per uomo. Il diametro dei movimenti è espresso in linee (il simbolo del triplo apostrofo), antica unità di misura equivalente a 2,26 mm. 
Il movimento rotondo più noto era il Calibro 260 (vedi immagine qui sopra) da 13 ½ linee, che equipaggiava i cronometri Ulysse Nardin. Quest’ultima partecipò più volte ai concorsi di precisione dell’Osservatorio di Neuchâtel, conquistando un terzo (1955) e un secondo (1958) posto.


giovedì 9 gennaio 2020

Vintage boxes - Pulsar (early 1970s)


 

ENGLISH (il testo italiano è in fondo alla pagina) 
As the first solid state wristwatch, the Time Computer by Pulsar was a comparatively expensive product whose accompanying items were equal to its prestige.


The artificial leather and plastic box came in a cardboard case that also contained the user’s manual, an extra timeset bar in addition to that stored in the bracelet clasp, and the certificate of guarantee.

   
Do you like vintage boxes? Do you wish to know more about the Time Computer? Then The Museum Collection is a must-read for you. My book about 100 milestones of 20th Century watchmaking features 3 pages about the first LED watch in the main section and a wide selection of presentation boxes in the Appendixes. Watch the video clip about the publication and download a 20-page preview.
The vintage boxes presented in this Blog are not featured in The Museum Collection.

ITALIANO
In quanto primo orologio senza parti meccaniche in movimento, il Time Computer di Pulsar era un prodotto relativamente caro, presentato in modo tale da sottolinearne il prestigio. Il cofanetto di finta pelle e plastica si trovava all’interno di una scatola di cartone che conteneva anche le istruzioni per l’uso, una barretta di ricambio per la messa all’ora (in aggiunta a quella alloggiata nel fermaglio del cinturino) e il certificato di garanzia.
Ti piacciono le scatole d'epoca? Vuoi saperne di più sul Time Computer? Allora The Museum Collection è la lettura che fa per te. Il mio libro su 100 icone dell’orologeria del Novecento contiene 3 pagine sul primo orologio LED nella sezione principale e un’ampia selezione di scatole vintage nelle Appendici. Guarda il video sull'opera e scarica l'anteprima di 20 pagine del Volume 1.
Le scatole vintage presentate in questo Blog non appaiono in The Museum Collection.


 

martedì 7 gennaio 2020

10e10.ch is on Instagram!

Check out the web for our brand new Instagram channel and follow us!


Trova il nostro nuovissimo canale Instagram sul web e seguici!


domenica 5 gennaio 2020

Library & archive

ENGLISH - The Christmas break provided me with a good opportunity to put order in my paper library and archive. Here are the results. Which might offer a few reading tips to watch lovers. Please note that these books - and many more - are included and rated in the Bibliography section of this website.
ITALIANO - La pausa natalizia ha fornito un’ottima occasione per mettere ordine nella mia biblioteca/archivio cartacea. Ecco i risultati. Che potrebbero ispirare qualche idea di lettura agli appassionati di orologi. Questi libri e molti altri appaiono - con le rispettive valutazioni - nella sezione Bibliography di questo sito.














martedì 31 dicembre 2019

The Best of 2019 - The Best for 2020

As 2019 closes to an end, I would like to thank all you readers for visiting this website over the past year and remind you of how much I appreciate it. The 100,000 visitors mark was exceeded last April and since then 50,000 more people joined this community of watch lovers. There could not be a stronger incentive for me to produce quality contents and try hard to make 10e10.ch into a truly unique resource.
While offering you my best wishes for a happy year 2020, I wish to re-share with you a few images I posted in 2019. Enjoy! 
Marco Strazzi












 

Il meglio del 2019 - Il meglio per il 2020

Mentre il 2019 si avvia alla conclusione, vorrei ringraziare tutti voi lettori di avere visitato questo sito nel corso degli ultimi dodici mesi e ricordarvi quanto mi renda felice il vostro sostegno. In aprile abbiamo superato il traguardo dei 100.000 visitatori e da allora altri 50.000 si sono uniti a questa comunità di appassionati di orologi. Non potrebbe esserci un incoraggiamento migliore a produrre contenuti di qualità e impegnarsi al massimo per fare di 10e10.ch una risorsa autenticamente unica.
Nel formulare i miei migliori auguri per un 2020 pieno di gioia, spero di farvi cosa gradita ri-condividendo alcune delle immagini che ho postato nel 2019. Buona visione!
Marco Strazzi