lunedì 28 giugno 2021

Pubblicità d'epoca - Ebauches SA (1946)

“Chiamateci e i pezzi arriveranno!” Ebauches SA pubblicò questo annuncio nel 1926. A vent’anni dalla sua fondazione, il gruppo che comprendeva i maggiori fabbricanti svizzeri di movimenti grezzi – Ebauches si può tradurre con “sbozzi” – godeva di una posizione dominante. Ne facevano parte, tra gli altri, AS (A. Schild), ETA, FHF (Fabrique d’Horlogerie de Fontainemelon) e Valjoux. La massima parte delle Case elvetiche utilizzava movimenti forniti da Ebauches SA. Le eccezioni erano rappresentate dalle manifatture di gamma alta. Ma alcune di queste – per esempio Jaeger-LeCoultre, Patek Philippe e Rolex – equipaggiavano i loro cronografi con calibri provenienti da Ebauches, più precisamente da Valjoux. 

Per comprendere l’importanza di questa produzione basta dare un’occhiata all’indice dei nomi di Orologi da polso 1900-1959. Un paio di mesi fa ho pubblicato una classifica delle Case citate nelle 432 pagine del mio ultimo libro, escludendo i fabbricanti dei movimenti. La “vincitrice”, con 53 apparizioni, era Jaeger-LeCoultre. Il primato si deve al fatto che la Casa di Le Sentier fabbricava e vendeva non solo orologi ma anche movimenti, in particolare a Vacheron & Constantin. Se la classifica tenesse conto del gruppo Ebauches SA e delle aziende che ne facevano parte, credo che i risultati sarebbero sorprendenti per molti appassionati. Qualche esempio: le citazioni del gruppo sono 18 (decimo posto della classifica virtuale); AS ne ha 16, ETA 9, FHF 13 e Valjoux 24 (sesto posto virtuale della graduatoria, meglio di Audemars Piguet, Cartier e Vacheron & Constantin).  

Ti piacciono le pubblicità d'epoca? Visita la pagina su Watch Ads, la mia storia illustrata in due volumi della comunicazione e del design nell'orologeria del Novecento. Guarda il video sull'opera e scarica l'anteprima di 20 pagine del Volume 1.

 

 

Nessun commento:

Posta un commento