giovedì 4 giugno 2020

New Releases - Czapek & Cie Antarctique

Powered by Caliber SXH5, a three hander self-winding micro-rotor movement, the Antarctique features a hand-decorated lamé dial, an integrated stainless steel bracelet with Czapek “Easy Release” system, and a 40.5 mm water resistant case with sapphire case back and screw-down crown.


domenica 31 maggio 2020

WATCH IS IT - Day 1 - Phenix Rollamatic


ITALIANO (scroll down for the English text)  
La prima tappa del campionato Watch Is It si è chiusa senza vincitori.
Qui sotto trovate i dettagli storici e tecnici sull’orologio misterioso che nessuno è riuscito a identificare.



Phenix Rollamatic
Phenix Watch Co. fu fondata nel 1873 a Porrentruy con il nome di Dubail, Monnet, Frossard & Cie. Il calibro Rollamatic di manifattura fu lanciato nei primi Anni 50 e commercializzato come il primo automatico con rotore su cuscinetto a rulli. La pubblicità che accompagna questo testo richiamava l’attenzione anche sull’autonomia di 40 ore, la protezione contro gli urti e il prezzo interessante. Come indica l’iscrizione Waterprotek sul quadrante, questo esemplare ha una cassa impermeabile. Nel 1961, la Casa entrò nel gruppo MSR (Manufactures d’Horlogerie Suisses Reunies) insieme con Buser Frères, Revue Thommen e Vulcain. Nei primi Anni 80 cessò la produzione nel pieno della crisi del quarzo.
Funzioni Ore, minuti, secondi.
Dimensioni 33 mm, spessore 12 mm.
Cassa Acciaio, chiusa a vite.
Movimento Calibro 200, automatico, diametro 26 mm, spessore 6.35 mm, 17 rubini, rotore centrale a carica bidirezionale, bilanciere monometallico a viti, spirale piana, dispositivo antiurto, 18.000 alternanze/ora.

CLASSIFICA dopo la 1. giornata: E. Bertoglio Locatelli p. 8; P.Campanaro 4; F. Vanni 2.

PROSSIMA TAPPA: 2. giornata, 14 giugno.

PARTECIPA A WATCH IS IT. NON COSTA NULLA E PUOI VINCERE SPLENDIDI PREMI!


ENGLISH
The 1st stage of the Watch Is It contest ended without anybody guessing the maker's and model's name of the mystery watch.
You find a few historical and technical infos about the timepiece in the following text.


Phenix Rollamatic
The Phenix Watch Co. from Porrentruy was founded in 1873 as Dubail, Monnin, Froissard & Cie. The in-house Rollamatic caliber was introduced in the early 1950s and marketed as the first self-winding movement with roller bearings. The ad seen above also drew attention on its 40-hour power reserve, shock protection and reasonable pricing. As the inscription Waterprotek on the dial suggests, this example features a waterproof case. In 1961, the company became part of the MSR (Manufactures d’Horlogerie Suisses Reunies) group along with Buser Frères, Revue Thommen and Vulcain. In the early 1980s, at the height of the quartz crisis, production ceased.
Functions Hours, minutes, seconds
Size 33 mm, thickness 12 mm.
Case Stainless steel, snap-on back.
Movement Caliber 200, self-winding, diameter 26 mm, height 6.35 mm, 17 jewels, central rotor winding in both directions, monometallic screw balance, flat hairspring, shock absorber, 18,000 vibrations per hour.

RANKING after Day 1: E. Bertoglio Locatelli 8 points; P. Campanaro 4; F. Vanni 2.

UPCOMING STAGE: Day 2, 14 June.

ENTER THE WATCH IS IT CONTEST. IT IS FREE AND YOU CAN WIN  BEAUTIFUL PRIZES!


venerdì 29 maggio 2020

WATCH IS IT - Day 1 - Preview


ITALIANO (scroll down for the English text) 
La 1. giornata del campionatoWatch Is It è in programma domenica 31 maggio alle 14:00. Se vuoi partecipare vai alla pagina Facebook di 10e10.ch.


Ecco un dettaglio dell'orologio misterioso che dovrai identificare. Chiederò di indicare la marca e il nome del modello.
La risposta esatta al primo tentativo vale 15 punti, al secondo 14 e così via fino a 1 punto per il 15esimo e ultimo tentativo disponibile.
Con questo post parte il concorso pronostici legato alla gara. Prova a indovinare quante risposte ci vorranno per arrivare alla soluzione dell'enigma. Chi azzeccherà il numero giusto si aggiudicherà 3 punti indipendentemente dall'identità del vincitore. 15 concorrenti possono partecipare al concorso. Attenzione: i post per il concorso pronostici devono essere pubblicati nella pagina Facebook del gruppo Segnatempo vintage passion.
Chiudo con una raccomandazione: leggi bene il regolamento e i miei consigli per i concorrenti.

ENGLISH
Day 1 of the Watch Is It contest approaches. The quiz will be online on Sunday 31 May at 2pm Central European Time. Visit the 10e10.ch Facebook page to enter the competition.


Here is a preview of the mystery watch. I will ask for the manufacturer's and model name. 
The right guess on the first try counts for 15 points, on the second for 14 points, and so on until the 15th and last contestant.
You can now post your guess for the prediction contest linked to next Sunday's competition. 3 points will go to the winner. 15 contestants can take part in this. Please read the relevant rule in the laws of the game. Please note that posts relating to the prediction contest must be published in the Facebook page of the Segnatempo Vintage Passion group.
One more recommendation: read my tips for contestants (same link as the rules).


martedì 26 maggio 2020

Rolex Precision



ENGLISH  (il testo italiano è in fondo alla pagina)
Nicknamed the UFO by collectors due to its flat and circular shape, this Ref. 9083 Precision-grade timepiece features a honeycomb dial and an unusual integrated Oyster bracelet. It was introduced exclusively for the British market in 1956 and only produced for a few years.
It is fitted with Caliber 1210. Production of the latter started in 1954 and included a higher quality version, meant for chronometer-grade timepieces. The picture at the bottom of the page shows this same watch above the 1945 Jubilee catalog.



Functions Hours, minutes, seconds. 
Size Diameter 36 mm, thickness 9 mm. 
Case Stainless steel, snap-on back 
Movement Caliber 1210, manual winding, diameter 23.8 mm, 17 jewels, monometallic screw balance, flat hairspring, shock absorber, 18,000 vibrations per hour.



ITALIANO 
Soprannominato UFO dai collezionisti per la sua forma piatta e circolare, questo Precision Ref. 9083 ha un quadrante decorato a nido d’ape e un insolito bracciale Oyster integrato. Fu creato per il mercato britannico nel 1956 e prodotto per pochi anni. Al suo interno c'è il Calibro 1210, creato nel 1954 e disponibile anche in una versione di qualità superiore, destinata ai modelli con certificazione cronometrica. L'immagine in fondo alla pagina mostra questo stesso esemplare sopra il catalogo del "Giubileo" (1945).


Funzioni Ore, minuti, secondi. 
Dimensioni Diametro 36 mm, spessore 9 mm. 
Cassa Acciaio inossidabile, fondo chiuso a pressione. 
Movimento Calibro 1210, carica manuale, diametro 23,8 mm, 17 rubini, bilanciere monometallico a viti, spirale piana, dispositivo antiurto, 18.000 alternanze/ora.

 

venerdì 22 maggio 2020

New releases - Hermès Arceau Squelette

Designed by Henri d’Origny in 1978, the round case with asymmetrical stirrup-shaped lugs now frames a smoked sapphire crystal dial. Its centre reveals the self-winding movement with the anthracite wheels and openwork oscillating weight. The cut-out numerals and Hermès signature appear to be levitating.


venerdì 15 maggio 2020

AP Royal Oak Jubilee



ENGLISH (il testo italiano è in fondo alla pagina)
The "Jumbo" Royal Oak had been missing from the Audemars Piguet catalog for a few years when the brand relaunched it in a limited series meant to celebrate the 20th anniversary of the watch. Made in steel (with anthracite or salmon dial) and in gold (with anthracite or champagne dial), the 1,000 pieces hit the market in 1992. Their common features were the transparent case back and the 21Kt gold skeleton rotor, whose shape paid tribute to the octagonal bezel. At the time, the retail price in Italian currency amounted to 11,550,000 Lire for the steel version, that is nearly four times more than a Rolex Submariner (3,100,000 Lire). The prices were closer when it came to the gold versions - 27,500,000 Lire for the Royal Oak Jubilee and 20,100,000 Lire for the Submariner. The reason for that is the cost of manufacturing the complex Royal Oak bracelet, steel being far harder to work than gold.     
Functions Hours, minutes, date.
Size Diameter 39 mm, thickness 8 mm.
Case Stainless steel, octagonal bezel set with 8 hexagonal nuts embanked in 8 screws on the case back.
Movement Caliber 2121, self-winding, diameter 28 mm, thickness 3.05 mm, 36 jewels, central rotor winding in both directions, monometallic Gyromax balance, flat hairspring, Kif shock absorber, adjusted to heat cold isochronism and five positions, 19,800 vibrations per hour.


ITALIANO
Il Royal Oak di taglia "Jumbo" era assente dal catalogo Audemars Piguet da alcuni anni, quando la Casa lo rilanciò con una serie limitata per celebrare i 20 anni dalla creazione del modello. Proposti in acciaio (con quadrante antracite o salmone) e in oro (con quadrante antracite o champagne), i 1.000 esemplari arrivarono sul mercato nel 1992. Le caratteristiche comuni erano il fondo cassa trasparente e il rotore d'oro scheletrato in una forma che riprende il motivo della lunetta ottagonale. All'epoca, il prezzo di vendita in valuta italiana raggiungeva 11.500.000 lire per la versione d'acciaio, cioè quasi quattro volte un Rolex Submariner (3.100.000 lire). I prezzi erano più vicini nelle versioni d'oro: 27.500.000 lire per il Royal Oak Jubilee e 20.100.000 lire per il Submariner. La ragione va individuata nel costo di fabbricazione del bracciale Royal Oak e nel fatto che la lavorazione dell'acciaio è più complessa.  
Funzioni Ore, minuti, data.
Dimensioni Diametro 39 mm, spessore 8 mm.
Cassa Acciaio, lunetta ottagonale fissata mediante otto dadi ottagonali solidali ad altrettante viti sul fondo cassa. 
Movimento Calibro 2121, automatico, diametro 28 mm, spessore 3,05 mm, 36 rubini, rotore centrale a carica bidirezionale, bilanciere monometallico Gyromax, spirale piana, dispositivo antiurti Kif, regolato alle temperature e su cinque posizioni, 19.800 alternanze/ora.

The featured watch and a 1992 ad about the "simply incomparable" Royal Oak
 

mercoledì 13 maggio 2020

New releases - Cartier Tank Asymetrique

The platinum case features two horizontal shafts connected by two oblique ones, and its numerals off-set by 30° to the right. On the skeleton version, the 9623 MC movement appears at the centre of a bare structure punctuated by the 12 and the 6. Made to measure, the glossy blue strap is fitted with an ardillon buckle. Limited and numbered edition of 100 pieces.


sabato 9 maggio 2020

New releases - Baume & Mercier Hampton

The Hampton model pays tribute to Art Deco with the launch of a new collection. The self-winding pieces have a sapphire back with four screws, while the quartz versions have a closed back. The most distinctive piece features a large date with dual time zone and day/night indicator. The self-winding Soprod TT651 is enhanced with a “Côtes de Genève” design.

sabato 2 maggio 2020

Il ritorno di WATCH IS IT! WATCH IS IT is back!

ITALIANO (scroll down for the English text)
A due anni di distanza dall'edizione precedente torna Watch Is It, il campionato di 10e10.ch per gli appassionati del vintage.
Pensi di essere un esperto? La mia pagina Facebook ti dà un'occasione divertente di dimostrarlo. Il 31 maggio partirà un torneo in 18 tappe che si concluderà nel febbraio del 2021. Non è prevista alcuna quota d'iscrizione. Chiunque può entrare in gara in qualunque momento del campionato. Ti chiedo solo la passione per i segnatempo e un Like per la pagina.
Vai alla pagina di Watch Is It per saperne di più!!


ENGLISH
Two years after the latest edition, the Watch Is It contest is back!
Do you like vintage watches? Do you think you are an expert? My Facebook page offers you an exciting opportunity to prove it. The competition is due to start in late May and finish in February 2021. No registration fee is needed. Anybody can enter the competition at any stage of it. The only requirements I ask for are a passion for timepieces and your Like for the page!
Visit the Watch Is It page to learn more!!
 

giovedì 30 aprile 2020

New Releases - A. Lange & Söhne Odysseus



The Odysseus now comes in white gold with an integrated rubber or leather strap. The timepiece with the large-format date and day display and a water-resistant case features a grey dial with a special surface structure for a textured effect.


The watch is powered by the L155.1 Datomatic manufacture caliber, whose balance wheel beats at a frequency of 28,800 semi-oscillations per hour (4 hertz). Recessed poising screws minimise air turbulence that could affect the rate. The movement has a maximum power reserve of 50 hours. The skeletonised and partially black-rhodiumed central rotor with a centrifugal mass in platinum assures dependable energy delivery.


domenica 26 aprile 2020

Vintage movements - FHF (1960s)

ENGLISH (il testo italiano è in fondo alla pagina) 
Having been founded in 1793, the Fabrique d’Horlogerie de Fontainemelon (FHF) was the world’s oldest raw movement (ébauches) manufacturer. In 1926, it was a founding member of the Ebauches SA holding, along with two companies from Grenchen: AS (A. Schild) and A. Michel. In 1950, no less than 65 manufacturers – among which ETA – had joined the group.


This transparent plastics display dating back to the early 1960s was meant for FHF agents who travelled to meet customers, namely the purchasing managers of watchmaking concerns, and show them the latest products. The selection seen here features four round movements of identical size.


The self-winding Caliber 65 “Fontomatic”, introduced in 1959, was the most distinctive and innovative FHF product of the time, as it used a rotor running on a circular toothed arc at the movement’s edge rather than the usual central rotor mounted on an arbor. A few years later, this design inspired the creation of ultra-thin automatic movements by Jaeger-LeCoultre and Patek Philippe.           

ITALIANO
Fondata nel 1793, la Fabrique d’Horlogerie de Fontainemelon (FHF) era il più antico costruttore di movimenti grezzi (ébauches) nel mondo. Nel 1926, fu tra i fondatori della holding Ebauches SA insieme con due ditte di Grenchen: A. Schild (AS) e A. Michel. Nel 1950, del gruppo facevano parte ben 65 società, fra le quali ETA.


Questo espositore di plastica trasparente dei primi Anni 60 era destinato agli agenti di FHF che viaggiavano per incontrare i clienti, in particolare i responsabili acquisti delle Case orologiere, e mostrare loro le ultime novità. Nella gamma presentata qui appaiono quattro movimenti rotondi di misura identica.


Il Calibro 65 automatico “Fontomatic”, creato nel 1959, era il prodotto più inconfondibile e innovativo offerto dalla Casa in quel periodo. Lo caratterizzava l’impiego di un rotore montato su cuscinetti a sfera che oscillava sopra un arco dentato circolare posizionato nel perimetro del movimento, al posto del classico rotore centrale montato su un albero. Alcuni anni più tardi, questa soluzione ispirò la creazione dei movimenti automatici ultrapiatti Jaeger-LeCoultre e Patek Philippe.


mercoledì 22 aprile 2020

Vintage ads - Seiko (1952)

ENGLISH (il testo italiano è sotto la foto)
What makes this ad especially interesting is its release year. In 1952, when The Eastern Jeweller and Watchmaker magazine published it, Seiko timepieces were unknown in Europe. They only reached the Old Continent in 1964, when marketing started through a number of Scandinavian stationery shops (!). As shown by the text, the company’s clocks featured the “Seikosha” trademark, whilst wrist watches were signed “Seiko”.
Do you like vintage watch ads? Visit the page about Watch Ads, my two-volume pictorial history of communication and design in 20th Century watchmaking. You can also watch the video about the publication and download a 20-page preview of Volume 1.
The vintage ads presented in this Blog are not featured in the Watch Ads books.

ITALIANO
A rendere particolarmente interessante questo annuncio è la data di pubblicazione. Nel 1952, quando apparve su The Eastern Jeweller and Watchmaker magazine, gli orologi Seiko erano sconosciuti in Europa. Raggiunsero il Vecchio Continente solo nel 1964, quando la distribuzione cominciò nei Paesi scandinavi, attraverso le cartolerie (!). Come evidenziato dal testo, le sveglie della Casa portavano il marchio “Seikosha”, mentre gli orologi da polso erano firmati “Seiko”.  
Ti piacciono le pubblicità d'epoca? Visita la pagina su Watch Ads, la mia storia illustrata in due volumi della comunicazione e del design nell'orologeria del Novecento. Guarda il video sull'opera e scarica l'anteprima di 20 pagine del Volume 1. 
Gli annunci pubblicitari d'epoca che vedi in questo Blog non sono presentati nei volumi Watch Ads.


lunedì 20 aprile 2020

Watches & Wonders

ENGLISH (il testo italiano è sotto l'immagine)
Watches & Wonders is the name of the Watch Show that will host Patek Philippe, Rolex, Cartier and several other brands next year in Geneva. Preparations include the creation of a new online platform whose launch is scheduled on 25 April al 12:00 pm CET. Its contents feature the coverage of the new releases and trends for 2020, product launches, expert analyses, interviews with industry insiders.


ITALIANO
Si chiama Watches & Wonders la fiera ginevrina che nel 2021 ospiterà gli stand di Patek Philippe, Rolex, Cartier e numerose altre Case. Tra i preparativi si segnala la creazione di una nuova piattaforma online il cui lancio è fissato per il 25 aprile alle 12:00. Il visitatore vi troverà articoli sulle novità e le tendenze del 2020, recensioni di prodotti, analisi di esperti, interviste con gli addetti ai lavori.


sabato 18 aprile 2020

Once upon a time in Basel(world)

ENGLISH (il testo italiano è sotto la foto) 
Has the departure of Rolex and Patek Philippe, along with Chanel and Chopard, dealt the final blow to the already struggling Baselworld watch show? This is the question everybody is asking these days. Let’s think positive and hope the happy moments of the past will be back again. Here is one of them - a picture from 1960 featuring the Omega and Rolex stands. They look tiny by modern-day standards, exactly as watches of the same period look small as compared to contemporary models. Each epoch has its own perception of size ...


ITALIANO 
La partenza di Rolex e Patek Philippe, insieme con Chanel e Chopard, sarà il colpo di grazia per una Baselworld già in difficoltà? È ciò che si chiedono tutti in questi giorni. Proviamo a pensare positivo e a sperare che tornino presto i momenti felici del passato. Eccone uno in questa foto del 1960 che ritrae gli stand Omega e Rolex. Sembrano minuscoli in rapporto alle consuetudini di oggi, così come gli orologi dello stesso periodo appaiono piccoli se messi a confronto con quelli attuali. Ogni epoca ha la sua percezione delle misure...


giovedì 16 aprile 2020

Comunicazione di servizio

In questi giorni ho ricevuto diverse richieste da lettori che vorrebbero acquistare uno dei libri sugli orologi di cui sono autore e non riescono a farlo. Naturalmente anche la distribuzione dei prodotti editoriali subisce le conseguenze della pandemia. Questa la situazione attuale dei canali di vendita.


Librerie – Le date delle riaperture variano da regione a regione. Il mio consiglio è di informarsi nella zona in cui si risiede e provare a ordinare i libri che interessano presso i punti vendita aperti. Nei giorni scorsi 150 librerie indipendenti hanno annunciato che per il momento non riaprono perché non sono in grado di garantire la sicurezza dei dipendenti e dei clienti.
Online – Venerdì scorso Amazon ha annunciato che garantisce solo la consegna dei beni di prima necessità. I libri sono esclusi a tempo indeterminato. Le catene Feltrinelli e Coop si riservano di decidere sulla riapertura dopo aver valutato i provvedimenti da adottare per garantire la sicurezza.
Quando riprenderà l’attività normale i libri saranno disponibili senza limitazioni, con la probabile eccezione di uno: Lancette & C. è in via di esaurimento, ne rimane qualche decina di copie.


mercoledì 15 aprile 2020

The Pulsar is back



ENGLISH (il testo italiano è in fondo alla pagina)
The first-ever smart watch is back. Hamilton has issued a reedition of the Pulsar fifty years after its launch.


With its LED (Light Emitting Diodes) display and red numerals, the world’s first “solid state” timepiece (see above) revolutionized the way of telling the time.


My book The Museum Collection features four pages (198-201) about its history and specs. Click here to watch the full box & papers that came with the timepiece in the 1970s. The emergence of LCD (Liquid Crystal Display) technology, with its lower energy consumption, doomed the Pulsar to a quick decline – production was discontinued in 1977.


The new Pulsar is called PSR, as the original brand name is owned by Seiko. Developed in conjunction with Asulab – a sister company of Hamilton in the Swatch Group – the module features a hybrid display system combining reflective LCD technology and emissive OLED (organic light-emitting diode) technology that works in the dark. As very little energy is demanded, the manufacturer guarantees a five-year autonomy – the original Pulsar required a battery change after six months.
The models of the 1,970-piece limited edition with yellow PVD-coated case and bracelet cost CHF 995. The unlimited steel models cost CHF 745. They will both hit the shelves next month.

ITALIANO
Torna il primo smart watch della storia. Hamilton ha presentato una riedizione del Pulsar a 50 anni dal lancio (foto in alto e qui sopra). Con il suo display LED (diodi elettroluminescenti) e le cifre rosse, il primo segnatempo del mondo senza parti meccaniche in movimento (foto al centro) rivoluzionò la tecnica di visualizzazione del tempo. Il mio libro The Museum Collection dedica quattro pagine (298-301) alla sua storia e alle sue caratteristiche. Clicca qui per guardare la scatola e i documenti che accompagnavano l'orologio negli Anni 70. L’avvento della tecnologia LCD (cristalli liquidi), con il suo consumo d’energia molto inferiore, condannò il Pulsar a un rapido declino: la produzione fu sospesa nel 1977.
Il nuovo Pulsar si chiama PSR, in quanto il marchio originale appartiene a Seiko. Sviluppato in collaborazione con Asulab – una controllata del Gruppo Swatch come Hamilton – il modulo utilizza una modalità di visualizzazione ibrida che coniuga la tecnologia riflettente LCD con la tecnologia emissiva OLED (diodi elettroluminescenti organici), visibile al buio. Il consumo d’energia estremamente ridotto consente di garantire cinque anni d’autonomia: nel Pulsar originale bisognava cambiare le due pile dopo sei mesi.
I modelli della serie limitata a 1970 pezzi hanno cassa e bracciale rivestiti di PVD dorato e costano 995 franchi svizzeri. La versione illimitata d’acciaio costa 745 franchi. Arriveranno sul mercato il mese prossimo.


martedì 14 aprile 2020

Patek Philippe and Rolex leave Baselworld!

The press release that announces a revolution in watch shows.

 
"Geneva, 14 April 2020 – Rolex, Patek Philippe, Chanel, Chopard and Tudor leave Baselworld to create a new watch trade show in Geneva with the Fondation de la Haute Horlogerie. The show will be held early April 2021 at Palexpo, at the same time as Watches & Wonders. This departure follows a number of unilateral decisions made without consultation by Baselworld management, including the postponement of the watch show until January 2021, as well as its inability to meet the brands’ needs and expectations.The new show, which will be linked to Watches & Wonders, organized by the Fondation de la Haute Horlogerie, is to take place at Palexpo. The aim is to offer partner brands the best possible professional platform, applying a shared vision to successfully meet future challenges in the watchmaking industry. It will also give crucial prominence to the sector’s expertise and innovations, both in Switzerland and internationally. Other brands may also be added, according to terms that have not yet been defined. This new event will be geared predominantly towards retailers, the press and VIP customers ..."